La sfida editoriale di Reality Book si può sintetizzare nell'idea di "emozione del reale". Secondo noi, niente è più suggestivo della realtà e la cosa più corretta da fare è dialogare con il lettore presentandogli dati veri e raccontandogli cose vere. Sarà lui a mettere assieme i nostri materiali e le sue idee e a farne l'uso che vorrà.

copertina

La tortura fiscale

Autore/i Emilio Ponticiello
ISBN " id="9788895284477
Anno di pubblicazione 2019
Pagine 200
Formato 14 x 21
Prezzo € 16,00
Collana Reference

acquista questo libro

Quarta di copertina
Emilio Ponticiello delinea l'itinerario storico-politico, in una ottica tutta centrata sull’evoluzione (o involuzione?) del Diritto Tributario e dello stesso Stato di Diritto in Italia, attraverso cui il cittadino (già “suddito” negli ordinamenti pre-democratici dei secoli passati), nel nostro Paese è tornato a essere “suddito” di un sovrano impersonale, che esprime il suo autoritarismo non più (o non solo) attraverso la violenza politica o fisica, ma attraverso un dominio molto più penetrante e invasivo: quello burocratico-fiscale. In uno Stato di Diritto che si è via via liquefatto, il sistema tributario è diventato una autentica macchina vessatoria, fino al punto che in taluni casi l’imposizione fiscale si è tramutata in vera e propria "espropriazione". L’analisi di Ponticiello è circostanziata, segue la cronologia degli accadimenti giuridico-politici dal dopoguerra a oggi. Un volume che lascerà un segno, nel contesto della perenni (e spesso inutili) polemiche su evasione fiscale e debito pubblico fuori controllo.

Autore/i
Emilio Ponticiello − Avvocato, esercita la professione a Roma. Nel 1969 ha fondato e diretto "L’Arringa", il primo periodico di politica giudiziaria ad alta tiratura. Da molti anni è impegnato sul frontedella difesa dei diritti del cittadino e del consumatore, ed è stato animatore di varie associazioni in questo settore. Ha pubblicato numerosi volumi “tecnici”, ma come autore ha raggiunto il successo anche presso il pubblico non specialistico con il libro Io non pago! (Roma 2007, oltre 60.000 copie vendute).

Note
Sottotitolo: "Da cittadino a contribuente. La degenerazione dello Stato di Diritto in regime burocratico-tributario".

Ricerca