La sfida editoriale di Reality Book si può sintetizzare nell'idea di "emozione del reale". Secondo noi, niente è più suggestivo della realtà e la cosa più corretta da fare è dialogare con il lettore presentandogli dati veri e raccontandogli cose vere. Sarà lui a mettere assieme i nostri materiali e le sue idee e a farne l'uso che vorrà.

copertina

Terapie stupefacenti

Autore/i Tania Re
ISBN " id="9788895284835
Anno di pubblicazione 2018
Pagine 246
Formato 10 x 16,5
Prezzo € 12,00
Collana Reference

acquista questo libro

Quarta di copertina
In occasione della riunione dei ministri della scienza del G7 tenutasi a Torino il 29 settembre 2017, l'Associazione Luca Coscioni ha organizzato una conferenza internazionale presso il Campus Einaudi dell'Università sabauda intitolata "Diritto alla scienza e libertà di ricerca scientifica su sostanze stupefacenti e psicotrope". La conferenza ha esplorato la nozione di "diritto alla scienza" inteso come diritto a garantire la libertà delle ricerche e di godere dei benefici delle scoperte e le loro applicazioni, con particolare attenzione a tutto ciò che riguarda il diritto alla salute. Questo volume raccoglie le implicazioni giuridiche relative al diritto alla scienza derivanti dalle convenzioni ONU sugli stupefacenti e la loro attuazione nei sistemi giuridici nazionali, fornendo allo stesso tempo aggiornamenti sulle più recenti ricerche sulle sostanze stupefacenti per fini medici e le sperimentazioni cliniche relative alle sostanze sotto il regime internazionale del controllo delle droghe.

Autore/i
Tania Re − Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, è Antropologa della Salute e specializzata in Etnomedicina. Collabora con l’Università di Genova, ed è ricercatrice presso il Centro regionale della Toscana per la la Fitoterapia (Cerfit).

Note
Sottotitolo: "Diritto alla scienza e libertà di ricerca su sostanze stupefacenti e psicotrope".

Prefazione: Marco Perduca

Ricerca