La sfida editoriale di Reality Book si può sintetizzare nell'idea di "emozione del reale". Secondo noi, niente è più suggestivo della realtà e la cosa più corretta da fare è dialogare con il lettore presentandogli dati veri e raccontandogli cose vere. Sarà lui a mettere assieme i nostri materiali e le sue idee e a farne l'uso che vorrà.

copertina

Ho scelto l'Italia

Autore/i Eric Veron
ISBN " id="9788895284828
Anno di pubblicazione 2018
Pagine 140
Formato 14 x 21
Prezzo € 16,00
Collana Controluce

acquista questo libro

Quarta di copertina
Pensate che avviare un'attività in Francia o in Germania sia più semplice che in Italia? Provateci. Siete convinti che a casa nostra niente funzioni e che il Belpaese sia irrimediabilmente afflitto da burocrazia e corruzione? In realtà nel resto d'Europa non se la cavano meglio. Un imprenditore cosmopolita racconta la sua esperienza e spiega perchè ha scelto di fermarsi proprio in Italia. Mette a fuoco un Paese dove si lavora benissimo. Dove si può fare impresa, crescere e macinare utili da investire oltreconfine. E al contrario di ciò che in genere si dice, dove lo si può fare molto meglio che altrove. Con un'analisi molto pragmatica, Eric Veron racconta un'Italia che ha robusti punti di forza e ne fa una una carrellata in 15 punti, per smontare altrettanti luoghi comuni. Dalle infrastrutture a un'etica del lavoro che resiste e premia la produttività. Dal patrimonio culturale alla qualità della vita. Perchè il nostro è un Paese che soffre di esterofilia ma in fondo conosce poco quello che succede all'estero e ne ha una concezione idilliaca. Mentre avrebbe tante ragioni per essere più fiero e ottimista e diventare più forte in Europa.

Autore/i
Eric Veron − E' un imprenditore franco-olandese, fondatore di Vailog, società specializzata in sviluppo immobiliare industriale, con sede a Milano. Negli ultimi quindici anni ha costruito più di un milione e mezzo di metri quadri di capannoni industriali in tutto il mondo, per un valore di oltre un miliardo di euro. Tra i suoi clienti, Ikea, Amazon, Leroy Merlin. Nato in Olanda e cresciuto tra Francia e Italia, laurea con lode in Economia e Finanza all’Essec di Parigi, ha lavorato negli Stati Uniti, Francia, Olanda, Portogallo e Cina. Si è stabilito in Italia nel 2003 dando vita a Vailog, oggi controllata da un gruppo quotato alla borsa di Londra, che realizza poli logistici all'avanguardia con un'attenzione per la dimensione ambientale che arriva fin nei più piccoli particolari, compresa la cura delle aree verdi, dove trovano posto arnie, ma anche bufale e ulivi. Eletto nel 2013 al Parlamento francese come deputato supplente e nel 2014 consigliere regionale con il partito liberale, in rappresentanza dei francesi all'estero. È tuttora grande elettore al Senato e ha aderito a LREM di Emmanuel Macron. La sua passione è il pianoforte. Dal 2017 organizza il Premio Alkan per il virtuosismo pianistico. Con la moglie Chiara, italiana, ha due figlie di 8 e 14 anni.

Note
Sottotitolo: "Contro-appunti di un imprenditore europeo".

Ricerca