La sfida editoriale di Reality Book si può sintetizzare nell'idea di "emozione del reale". Secondo noi, niente è più suggestivo della realtà e la cosa più corretta da fare è dialogare con il lettore presentandogli dati veri e raccontandogli cose vere. Sarà lui a mettere assieme i nostri materiali e le sue idee e a farne l'uso che vorrà.

copertina

Buchi per terra

Autore/i Maurizio Bolognetti
ISBN " id="9788895284699
Anno di pubblicazione 2016
Pagine 216
Formato 14 x 21
Prezzo € 13,00
Collana Reference

acquista questo libro

Quarta di copertina
Una Commissione Bicamerale d'Inchiesta sul ciclo dei Rifiuti che tradisce il suo mandato e la sua funzione, licenziando una relazione territoriale sulla Basilicata che è un lungo, ininterrotto omissis sugli effetti collaterali prodotti dalle attività di estrazione idrocarburi. Maurizio Bolognetti torna ad occuparsi degli "effetti collaterali", non solo ambientali, prodotti dalle attività estrattive in quella che ha definito "Valle dell'Agip" e "Basilicata Saudita". Una ex Senatrice della Repubblica che giustifica le omissioni, scaricando le responsabilità su magistrati, forze dell'ordine e funzionari pubblici. Magistrati che nonostante patenti condizioni di incompatibilità ambientale continuano a svolgere il loro servizio presso le Procure lucane. Tutori dell'ordine che oppongono la pistola a una telecamera. Un ex ministro della Repubblica che parla di "buchi per terra" nel tentativo di sminuire l'impatto ambientale di trivellazioni, che in Basilicata vengono svolte a ridosso di dighe, sorgenti, centri abitati, aree a rischio frana, aree a rischio sismico, parchi, zone agricole, aree Sic e Zps. Un inquinamento che non è solo ambientale, ma anche, e forse soprattutto, inquinamento delle coscienze. Potrebbe essere la trama di un film, invece è la descrizione parziale della realtà di una regione ostaggio delle multinazionali dell'oro nero. L'autore, anche attraverso documenti ufficiali delle compagnie petrolifere, dell'Unmig, dell'Arpab e della stessa Regione Basilicata, racconta i costi ambientali connessi alle estrazioni petrolifere e descrive un contesto. Il tutto nell'intento di svelare fatti ignoti ai più e confutare le tesi negazioniste di chi sostiene che le cose vanno per il meglio e che inquina più la merda di vacca che un Centro Olio, o le attività di perforazione effettuate in zone ricche di una risorsa ben più preziosa del petrolio: l'acqua.

Autore/i
Maurizio Bolognetti − Giornalista (Napoli 1964), da anni denuncia con costanza e coraggio la drammatica situazione di degrado ambientale e, in parallelo, politico-istituzionale, che regna in Basilicata. E' membro della Direzione Nazionale di Radicali Italiani. Dopo "La peste italiana. Il caso Basilicata" (2011), nel 2013 ha pubblicato, sempre con Reality Book, il volume "Le mani nel petrolio".

Note
Sottotitolo: "ovvero cinquanta sfumature di greggio".

Il volume è arricchito dalla prefazione di Alessio Falconio (direttore di Radio Radicale), dai testi introduttivi di Maurizio Turco (tesoriere del Partito Radicale) e di Ferdinando Laghi (vicepresidente di Isde Italia), e dalla postfazione di Sergio Tanzarella (Ordinario di Storia della Chiesa presso la Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale).


Ricerca