La sfida editoriale di Reality Book si può sintetizzare nell'idea di "emozione del reale". Secondo noi, niente è più suggestivo della realtà e la cosa più corretta da fare è dialogare con il lettore presentandogli dati veri e raccontandogli cose vere. Sarà lui a mettere assieme i nostri materiali e le sue idee e a farne l'uso che vorrà.

copertina

Morire di petrolio

Autore/i Sergio Ravelli
ISBN " id="9788895284491
Anno di pubblicazione 2014
Pagine 206
Formato 14 x 21
Prezzo € 12,00
Collana Reference

acquista questo libro

Quarta di copertina
Cremona. In una delle più belle aree verdi appoggiate sul fiume Po ci sono da una parte le società canottieri con migliaia di soci tra i prati, le piscine i ristoranti. Dall'altra parte c’è la raffineria Tamoil. Un’industria che produce petrolio, e quindi posti di lavoro. Ma anche prodotti “secondari”, come le sponsorizzazioni politiche e sportive. La salute delle persone e dell'ambiente non arriva all'ordine del giorno fino a quando le società canottieri sentono prima l'odore, e poi vedono, i liquami che i vecchi serbatoi e le vecchie fogne rilasciano da anni nel terreno. Questo libro racconta la storia di un piccolo gruppo di persone che per trent'anni hanno chiesto protezione e attenzione per le persone e per l'ambiente, senza dimenticare chi è stato marginalizzato, o addirittura ha perso la vita. Una lotta tenace, fino a sollecitare e difendere la tenuta di un processo che oltre alle pene detentive ha riconosciuto al Comune un milione di euro per danni subiti. Tuttto questo solo grazie al fatto che un cittadino si è sostituito allo stesso Comune, che non voleva costituirsi parte civile. Un manuale innanzitutto per cittadini consapevoli e militanti ambientalisti, ma anche magistrati, avvocati, geologi e tecnici in genere che si occupano di ambiente, grazie alle appendici tecniche sulla costituzione di parte civile in sostituzione del Comune, la richiesta di risarcimento, il riconoscimento del dolo, le interrogazioni parlamentari.

Autore/i
Sergio Ravelli − (Casalbuttano 1949) vive a Cremona. Nel novembre 1973 è stato fra i fondatori della prima associazione del Partito Radicale in città. Attualmente è presidente della 'Associazione radicale Piero Welby'. È autore del libro "Radicale ignoto" (Cremona 2009), della pubblicazione "Armando Canuti, attraverso le testimonianze di chi lo ha conosciuto" (Cremona 2013), e della raccolta "La durata è la forma delle cose. 40 anni di lotte radicali a Cremona" (Cremona 2013).

Note
Sottotitolo: "Trent’anni di lotte radicali a Cremona contro l’inquinamento ambientale, economico, sociale e politico".
Introduzione di Maurizio Turco, tesoriere del Partito Radicale, già deputato europeo e italiano. Autore di 'Tortura democratica. Inchiesta sulla comunità del 41 bis reale' (con Sergio D'Elia, Padova 2002), 'La questua. Quanto costa la Chiesa agli italiani' (con Curzio Maltese e Carlo Pontesilli, Milano 2008), 'Paradiso IOR. La banca vaticana tra criminalità finanziaria e politica dalle origini al crack Monte dei Paschi' (con Carlo Pontesilli e Gabriele Di Battista, Roma 2013).

Ricerca