La sfida editoriale di Reality Book si può sintetizzare nell'idea di "emozione del reale". Secondo noi, niente è più suggestivo della realtà e la cosa più corretta da fare è dialogare con il lettore presentandogli dati veri e raccontandogli cose vere. Sarà lui a mettere assieme i nostri materiali e le sue idee e a farne l'uso che vorrà.

copertina

Funny news 2007. L’altra faccia del 2007 nelle notizie più divertenti del pianeta

Autore/i Gerardo Picardo
ISBN 978-88-95284-05-7
Anno di pubblicazione 2008
Pagine 224
Formato 15x21
Prezzo € 13,00
Collana Minireference

acquista questo libro

Quarta di copertina
Il 2007 è stato un anno tranquillo? Macché. Nel Belpaese come nel resto del mondo le stramberie l’hanno fatta ancora da padrone. Si va dall’aereo che finisce in emergenza causa peti a bordo, all’uomo che spara in aria con una 44 magnum perché la moglie si rifiuta di pulire le trote. Che dire del turco che ammazza la moglie perché gli cucina solo pasta o del russo che ruba mucche e le porta via in bus? Negli Emirati i coccodrilli si comprano per telefono, mentre a Mosca scoppia la moda della puzzola da compagnia. Negli States un’anatra sopravvive due giorni in frigo, in Brasile l’arbitro fischia l’inizio della partita ma manca il pallone. In Australia uno psicologo cura una paziente con la frusta, in Romania c’è che fa causa al Padreterno. In casa nostra è da segnalare la donna che a Napoli acquista un sacco di patate e ci trova dentro una bomba, o l’uomo che a Bologna prepara al figlio la pizza alla marijuana. Buona lettura, sorridendo sempre con tante pazze funny news dell’anno appena lasciato alle spalle. Il volume è aperto da una Prefazione di Mauro Mazza, direttore del TG2.

Autore/i
Gerardo Picardo − Gerardo Picardo, giornalista e saggista, lavora per una società del Gruppo Adnkronos. Laureato in Filosofia, ha finora pubblicato più di quindici libri. Per la Reality Book ha già curato le prime due edizioni di Funny News e il libro-conversazione Destra per sempre. Le ragioni di un ribelle. Intervista a Francesco Storace.

Note
Prefazione: Mauro Mazza

Ricerca